Benvenuti nel nostro sito!

news

In evidenza

COMUNICAZIONE - 20 aprile 2017

Gli A.T.C. VC1 e A.T.C. VC2 organizzano un corso formativo della durata di 4 ore, senza oneri da parte dei partecipanti, per la caccia di selezione al cinghiale (con altane) il giorno 13 maggio 2017 dalle ore 8.00 alle ore 12.00 presso la sede dell’ufficio sito in via Vercelli 44 a Caresanablot (VC).
Tale corso sarà svolto dai tecnici faunistici: Dottor Bevilacqua Lorenzo, Dottoressa Preacco Nicole, armiere signor Farè Flavio.
Si prega di dare conferma, tramite e-mail (no telefono) indicando nome, cognome, residenza e numero di cellulare, entro e non oltre l’08/05 p.v.

La segreteria ATC VC1
Laura Cafasso

COMUNICAZIONE - 29 marzo 2017

SI COMUNICA CHE CON DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA N° 11 DEL 06/02/2017, N° 17 DEL 22/03/2017 E N° 18 DEL 06/03/2017 E’ STATO NOMINATO IL NUOVO COMITATO DI GESTIONE DEGLI AMBITI TERRITORIALI VERCELLESI ATCVC1 – ATCVC2.
IL PRESIDENTE ELETTO E’ IL SIGNOR STEFANO BONDESAN.

COMUNICAZIONE - 21 febbraio 2017

SI COMUNICA CHE E' STATO DISPOSTO UNO SCONTO DI € 20,00 SULLA RICONFERMA (ENTRO IL 31 MARZO 2017) DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE ECONOMICA PER LA PROSSIMA STAGIONE VENATORIA 2017/2018 A TUTTI I SOCI AMMESSI IN QUALITÀ DI STAGIONALI NELLA SCORSA STAGIONE VENATORIA.
(DELIBERA 26.08.2016 DEL COMMISSARIO NOMINATO PER LA GESTIONE DELL'ENTE ATCVC1 IN SOSTITUZIONE DEL C.D.G. CON DELIBERAZIONE Giunta Regionale n. 55-3715 del 25.7.2016).

IL COMMISSARIO
MARCO TOSINI

AVVISO - 6 Febbraio 2017

Scheda riepilogativa stagione 2016/2017
(da consegnare entro il 28 febbrario 2017)

ORARI UFFICIO APERTURA AL PUBBLICO

Da Lunedì a Venerdì dalle 9.00 alle 12.00

Telefono/Fax 0161 58181

Mail atcvc1@gmail.com

L'ATC VC 1 si estende sul territorio di 31 Comuni per circa 67.000 ettari.

L'area è attraversata da diversi fiumi, i torrenti Elvo, Cervo, Rovasenda e Marchiazza e il fiume Sesia.

Il territorio è caratterizzato da ambienti legati alla rete fluviale, alta e bassa pianura, terrazzi alluvionali antichi, anfiteatri morenici e lacustri, rilievi prealpini.

Il paesaggio offre scorci spettacolari dominati dal possente massiccio del Monte Rosa.